A spasso per l’Alessandrino: il sentiero che da Cantavenna porta a Chioalengo

CANTAVENNA – Prosegue anche questa domenica la rubrica sui sentieri da percorrere nel weekend in provincia di Alessandria. Questa volta andiamo verso il Monferrato e per la precisione nella frazione di Cantavenna, non tanto distante dalle rive del fiume Po ma già in collina. Ed è proprio da questa frazione che parte il nostro itinerario. Lasciata l’automobile nella piccola piazza della Libertà, si prende la via che gira intorno alla Chiesa Parrocchiale, scendendo poi sulla provinciale SP5 che offre incredibili vedute sul Po e sulla pianura.

adv-168

A questo punto si attraversa interamente la borgata di Cantavenna percorrendo via San Carpoforo per immettersi poi in via Cavour, in direzione di Zoalengo. Poco prima di giungere alla frazione si svolta a sinistra imboccando una strada campestre che attraversa un boschetto di querce e aceri. In breve si torna sull’asfalto, svoltando a destra in direzione di Mincengo, piccola borgata caratterizzata dalle abitazioni in mattoni a vista. Dopo averla attraversata si arriva a un crocevia dove sorge una cappelletta dedicata a Don Bosco. Qui si svolta a sinistra su una strada inghiaiata verso il fondovalle, mantenendo la destra nei due bivi successivi.

Il sentiero risale attraversando la campagna tra campi coltivati e pioppeti fino a incrociare una strada asfaltata che si attraversa, proseguendo su una stradina campestre che in breve conduce ad una carrozzabile inghiaiata dove si svolta a sinistra nei pressi di alcuni vigneti; percorse poche decine di metri si prende la strada in discesa sulla destra. Giunti sul fondovalle la strada prende a salire piuttosto ripidamente. Al termine della salita si arriva su una strada asfaltata dove si svolta prima a sinistra e poco dopo a destra su una stradina campestre che conduce alla borgata di Chioalengo. Scarica qui la mappa.