A spasso per l’Alessandrino: il sentiero da Pieve San Giovanni a Mirabello
adv-205

VALENZA – Con il caldo in attenuazione rispetto ai giorni scorsi, questa volta vi portiamo lungo un percorso panoramico suggestivo e molto facile. Si tratta di quello che parte nei pressi della Pieve di San Giovanni in Mediliano, si snoda nelle campagne e raggiunge il paese di Mirabello Monferrato. Insieme al sentiero 614 costituisce l’itinerario “Mira il Bello”, un percorso ad anello di circa 10 km con partenza e arrivo alla piazza di Mirabello. Sono sette chilometri di camminata per circa un’ora e 45 minuti.

Come riporta il sito della Provincia il cammino incomincia nei pressi della bella Pieve di San Giovanni in Mediliano, costruita fra il VII e il IX secolo, dove si trova il bivio con il sentiero 602, proveniente da San Salvatore Monferrato. Lasciato il sentiero 602 sulla destra, in direzione del ponticello sul Torrente Grana, il 618 prosegue diritto sulla carrozzabile per circa un chilometro, accompagnato dal paese di Conzano che domina la sottostante Valle Grana dall’alto della collina; nei pressi di un noccioleto l’itinerario lascia la strada di fondovalle e svolta a sinistra, risalendo fino alla sommità del Colle Firata.

La carrareccia sul crinale consente di ammirare lo splendido paesaggio del Monferrato, con i paesi di Conzano, Camagna e Vignale, incorniciati, nelle giornate limpide, dall’arco alpino; dopo alcune centinaia di metri il percorso svolta a sinistra, mostrando all’improvviso una bella veduta del paese di Lu, con la sua torre e i campanili che caratterizzano il borgo.

Poco dopo il cammino gira ancora a sinistra, prendendo la stradina in discesa in direzione nord, che transita nelle vicinanze della Cascina Annibalini e giunge poi sulla comunale asfaltata, dove gira a destra, sovrapponendosi nuovamente, per un breve tratto, al sentiero 602; al bivio seguente il sentiero 618 piega a sinistra, proseguendo tra campi coltivati e filari d’alberi fino a raggiungere il paese di Mirabello. Scarica qui la mappa.