A spasso per il Piemonte: alla scoperta di Corio e dei suoi ponti

PIEMONTE – Con il caldo che orami sembra averci dato una breve tregua, è possibile anche tornare in spensieratezza a organizzare camminate e gite fuori porta all’insegna della natura e dello stare all’aria aperta. Ecco perché quest’oggi vi consigliamo, per il penultimo weekend di agosto, il bel borgo di Corio, alle porte della città di Torino. Si tratta di uno dei borghi più antichi del canavese nonché meta ideale per una veloce fuga in mezzo alla natura.

adv-460

Se deciderete di prendere l’auto e dirigervi verso questo paesello montano (da Alessandria dista solo un’ora e mezza), certamente dovrete soffermarvi qualche istante ad ammirare i suoi pittoreschi ponti. Parliamo del Ponte Picca, a ridosso del centro abitato, e il Ponte Molino dell’Avvocato situato tra Corio e Piano D’Audi. Entrambe le strutture, interamente in pietra, risalgono al XIV secolo e sono tipiche di queste zone. In più dal Ponte Molino dell’Avvocato parte un sentiero piuttosto facile che porta i visitatori nei boschi circostanti e lungo il torrente Malone.

Foto Wikipedia