ALESSANDRIA – Al McArthurGlen di Serravalle ci sarà anche un pezzo della Basilicata. Da giovedì infatti aprirà lo store “Lucano La Bottega“, ispirato alla bottega di Matera. L’approdo a Serravalle è figlio della partnership tra Lucano1894, il gruppo di Pisticci, famoso in tutto il mondo degli spirits, e McArthurGlen Group.

La Bottega di Matera “offrirà al visitatore un’esperienza di tasting completa dei sapori e del fascino della Basilicata, con uno stile e un’eleganza che si integrano perfettamente negli standard di eccellenza voluti da McArthurGlen Group per il proprio format di cui Serravalle, con i suoi 6 milioni di visitatori e oltre 230 negozi, rappresenta la punta di diamante“.

Lucano oggi è un Gruppo da oltre 25 milioni di fatturato, 4 milioni di bottiglie prodotte all’anno e con altre 12 etichette, oltre all’iconico Amaro Lucano, “che conserva però un fortissimo legame con il territorio”.
La prima Lucano La Bottega è stata inaugurata a Matera nel 2016 in un antico palazzo di fronte ai Sassi, che accoglie i visitatori in un ambiente molto simile a quello che doveva circondare il cavalier Pasquale Vena nel laboratorio dove nel 1894 ha messo a punto la ricetta segreta dell’Amaro, dando così vita all’azienda ancora oggi diretta dalla famiglia Vena con la stessa passione. Lo spazio raccoglie testimonianze della vita e delle tradizioni lucane, permette di confrontarsi con i profumi delle erbe, entrare nel dettaglio dei processi di produzione, ammirare documenti storici e
naturalmente degustare e acquistare le eccellenze del gruppo Lucano. Un piccolo scrigno di eleganza e buoni sapori che ora viene offerto anche alle migliaia di visitatori che ogni giorno arrivano a Serravalle. Questa nuova Lucano La Bottega è collocata in uno spazio di 30 metri quadri più 40 di dehor.
“Ci interessava far vivere l’esperienza della Bottega e il mood che la contraddistingue anche fuori da Matera – commenta Rosistella Provinzano, Presidente del Gruppo – specialmente in una realtà come quella di McArthur e in particolare proprio a Serravalle. I visitatori di questo luogo hanno un’affinità con il nostro target, composto da un pubblico selezionato desideroso di concedersi un’esperienza unica nel suo genere. A loro, attraverso la Bottega, vogliamo offrire un’esperienza gratificante a prescindere dall’acquisto. Del resto fare shopping qui è un altro modo per chiedersi ‘Cosa vuoi di più dalla vita?’ ”