Le fiamme gialle di Acqui scoprono un altro evasore totale. Tolti allo stato oltre 200 mila euro

Altra operazione della Guardia di Finanza di Acqui Terme. Le Fiamme Gialle hanno infatti scoperto un imprenditore del settore metalmeccanico (il cui nome non è stato comunicato ndr) che non aveva mai presentato le prescritte dichiarazioni dei redditi e dell’Iva per il 2011. In seguito alla ricostruzione dei finanzieri è stato possibile appurare un’evasione per oltre 200 mila euro. I militari, durante la verifica, hanno anche riscontrato la presenza, all’interno dell’azienda, di un lavoratore  in nero impiegato saltuariamente come disegnatore meccanico.