Uomo si toglie la vita. Il corpo trovato sul greto del Borbera

AGGIORNAMENTO – Era uscito di casa al mattino per andare al lavoro. L’ingegnere di 60 anni residente a Fraconalto, però, mercoledì mattina non si è mai presentato nella ditta novese di cui era socio. L’uomo, forse, potrebbe essersi tolto la vita già nella mattinata di ieri. Il suo corpo è stato ritrovato solo alle 22.30 di sera sul greto del torrente Borbera tra Borghetto e Cantalupo Ligure dai Carabinieri della Compagnia di Novi Ligure. I militari si erano attivati alcune ore prima per trovare l’uomo dopo la telefonata della moglie, preoccupata per il mancato rientro a casa del marito. Rintracciata prima la vettura, lasciata lungo la strada del ponte del Carmine a Borghetto, i militari hanno fatto in seguito la tragica scoperta.

 

CANTALUPO LIGURE – Triste scoperta ieri sera tra Borghetto Borbera e Cantalupo Ligure dove, sul greto del torrente Borbera, i Carabinieri hanno individuato il cadavere di un uomo di circa 60 anni. Sul posto, insieme al personale del 118, sono accorsi i Vigili del Fuoco che hanno lavorato circa tre ore prima di recuperare il corpo. Il ritrovamento è avvenuto alle 22.30 di ieri sera.

I militari sono al lavoro per chiarire cosa sia accaduto.

adv-543