adv-975

ALESSANDRIA – I Vigili del Fuoco dopo dversi interventi di messa in sicurezza di tegole e alberi pericolanti, avvenuti ieri sera per le forti raffiche di vento, questa mattina, intorno alle 5.30, sono usciti dalla caserma ancora una volta per una serie di incendi ai cassonetti dei rifiuti cittadini.

I roghi hanno colpito in tutto otto contenitori collocati nel quartiere Cristo, in corso Acqui 363 e in via Terracini, angolo via Giolitti. 

In corso Acqui le fiamme hanno distrutto 2 cassonetti standard e 2 di piccole dimensioni dal contenuto non identificabile. L’incendio ha coinvolto anche un grosso pino, un palo della pubblica illuminazione e altri due cassonetti adiacenti a quelli inceneriti. In via Terracini stessa sorte per altri due cassonetti standard e due di piccole dimensioni più un quinto fortemente danneggiato. Secondo i Vigili del Fuoco, nonostante “non siano stati individuati elementi comprovanti il dolo“, non è da escludersi l’azione dolosa da parte di ignoti.

adv-527