Spacciava hashish agli studenti: Carabinieri arrestano barista di Acqui
adv-465

Al bancone vendeva bibite, caffè e panini. Nel retro del locale “Baretto” di fronte alla stazione ferroviaria di Acqui, Salvatore Nocera, 57enne residente a Strevi, riforniva invece gli studenti di hashish. Le indagini svolte dal Nucleo Operativo e Radiomobile della città termale, scattate a seguito di diverse segnalazioni giunte all’Arma dei Carabinieri, hanno permesso di mettere fine all’attività illecita dell’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine. Salvatore Nocera, venerdì, è stato infatti arrestato in flagranza di reato per detenzione fini spaccio di stupefacenti. La perquisizione all’interno del bar di Acqui e nell’abitazione dell’uomo a Strevi ha permesso di trovare e sequestrare 1 panetto da 100 grammi e 11 barrette da 40 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale idoneo al confezionamento dello stupefacente. Tra gli oggetti sequestrati dai militari anche una pistola giocattolo priva del tappo rosso e 113 cartucce calibro 9 e 2.600 euro, ritenuti provento dell’attività illecita.

adv-250