Con “Scatta il verde” Agriturist porta le scuole in campagna

adv-426

PROVINCIA DI ALESSANDRIA –  Anche durante questo anno scolastico, così come accade da 27 anni, gli studenti della provincia potranno vedere da vicino tutto il lavoro che c’è dietro i buoni prodotti che arrivano sulle nostre tavole. Il progetto “Scatta il verde, vieni in campagna” di Agriturist e Confagricoltura Alessandria propone un programma di informazione alimentare che apre le porte di 28 fattorie didattiche sparse per l’Alessandrino e visite anche in piccole e medie aziende del settore agroalimentare.

Sfogliando l’opuscolo di “Scatta il verde” le scuole potranno ad esempio scegliere tra una interessante visita alla Centrale del Latte Alessandria e Asti per mostrare ai bambini come viene raccolto e trattato il latte ad alta qualità degli allevamenti della nostra zona o accompagnarli al Molino Cagnolo Lorenzo e Figlio di Bistagno per scoprire come semplici “chicchi” diventano preziosa farina. Tra le visite proposte anche quella all’azienda Zerbinati per osservare le procedure di confezionamento delle verdure fresche e la preparazione delle zuppe negli stabilimenti di Casale Monferrato.

Per il terzo anno, poi, la partnership tra Confagricoltura e Confindustria il 16 novembre aprirà agli studenti le porte di piccole e medie aziende durante la PMI Day e in particolare quest’anno anche dell’azienda vitivinicola Couvage di Acqui Terme.

Altrettanto divertenti e formativi sono i laboratori e i percorsi di avvicinamento alla cultura del cibo proposti dalla cooperativa Coompany& alla Ristorazione Sociale di Alessandria cui si affianca, per il primo anno, l’Orto Didattico proposto dall’associazione “Orti in città” che permetterà ai bambini di coltivare in prima persona frutta e verdura negli appezzamenti in viale Milite Ignoto 1 ad Alessandria.

Il programma di informazione agroalimentare di Agriturist e Confagricoltura, però, non si rivolge solo ai piccoli alunni (più di 1800 quelli che lo scorso anno hanno scelto una delle attività di Scatta il Verde ed oltre 4100 i bambini che hanno partecipato alle attività delle Fattorie didattiche).
Anche quest’anno, infatti, “Scatta il verde, vieni in campagna” porterà gli insegnanti a scuola di alimentazione grazie ad incontri e lezioni con gli esperti dell’Asl Al e del Disit dell’Università del Piemonte Orientale. Il corso, gratuito, è riconosciuto ai fini della formazione del personale docente, previa iscrizione sul portale “S.O.F.I.A.” entro il 30 settembre, ed è legato anche a un concorso che mette in palio un viaggio premio in una Fattoria didattica e la possibilità di veder pubblicato l’elaborato da realizzare sulla base dell’esperienza vissuta dalla casa editrice Parva Domus Chartae di Acqui con il marchio editoriale “Grappolo Libri”.

L’opuscolo con tutte le iniziative di “Scatta il verde”, presentato all’Istituto Comprensivo “G. Galilei” di Alessandria dal presidente di Confagricoltura Alessandria Luca Brondelli di Brondello, dal direttore Cristina Bagnasco e da Rosanna Varese di Agriturist, è stato stampato in 2700 copie che in questi giorni verranno distribuite in tutte le scuole della provincia di Alessandria e, in versione digitale, anche a tutti i Comuni dell’Alessandrino. Gli opuscoli e tutte le informazioni si possono anche avere recandosi direttamente nell’ufficio di Agriturist in via Trotti 122 ad Alessandria o sito www.agrituristmonferrato.com.