Le eccellenze orafe piemontesi si mostrano al mondo a Villa Scalcabarozzi

VALENZA – Da Valenza il gioiello conquista il mondo e a Valenza per due giorni gli artigiani del lusso piemontesi avranno l’occasione di mettersi in mostra agli occhi del mondo. Questo lunedì 29 ottobre e domani, martedì 30, Villa Scalcabarozzi aprirà le porte alle aziende orafe piemontesi, a specialisti del settore e una delegazione di buyer, blogger e giornalisti stranieri per la nuova edizione di “Made in Piemonte Jewellery”.

adv-686

L’evento è gestito da Ceipiemonte, il Centro estero per l’internazionalizzazione, nell’ambito dei Progetti Integrati di Filiera, promossi dalla Regione Piemonte e finanziati con fondi europei, ed è sostenuto dalla Camera di Commercio di Alessandria. L’obiettivo è valorizzare le eccellenze piemontesi del settore, simbolo della qualità, della creatività e del gusto italiano. L’amministrazione valenzana ha ovviamente voluto mantenere l’importante iniziativa a Valenza, principale esportatore di gioielli ed espressione dell’eccellenza orafa “Made in Italy”.

A Villa Scalcabarozzi, storica sede dell’oreficeria valenzana dove per l’occasione verrà creato un percorso-mostra dei prodotti delle imprese piemontesi che parteciperanno all’evento, le aziende incontreranno e si confronteranno con 15 operatori stranieri accuratamente selezionati, tra cui giornalisti e blogger in arrivo da Russia, Olanda, Colombia, Corea del Sud, Hong Kong e buyer da Russia, Paesi del Golfo, Cina, Corea del Sud e Israele.

Made in Piemonte Jewellery 2018″ prenderà il via alle 9.30 del mattino di questo lunedì 29 ottobre con il workshop “The finest Jewellery in a digital world” sulle strategie e sugli strumenti di promozione utili alle aziende del settore gioielleria per l’ingresso nei mercati esteri, con un focus sui canali digitali innovativi. La due giorni proseguirà poi con gli incontri “b2b” e con le visite nelle aziende, che sono state organizzate abbinando l’offerta delle aziende piemontesi e le richieste degli operatori stranieri interessati ad avviare delle collaborazioni con le imprese locali.