Quella che inizia oggi sarà una settimana indimenticabile per venti ragazzi diversamente abili, protagonisti del Campus di Calcio intitolato Estate in Goal. Il Centro Polisportivo Geirino di Ovada ospiterà fino a venerdì questo progetto, il primo organizzato in Italia, finanziato interamente dall’Associazione Allenatori di Calcio. Ideatore e coordinatore è Giuseppe Ravetti, operatore Socio Sanitario che lavora da anni al Centro Diurno Lo Zainetto di Ovada. Lo stesso Ravetti è anche allenatore che, insieme a un collega, un infermiere e due fisioterapisti, coordinerà tutte le attività. I ragazzi saranno coinvolti in sedute di tecnica calcistica, attività specifica per i portieri, educazione al pre-partita o allenamenti in piscina. Durante le premiazioni saranno presenti alcuni protagonisti del mondo del pallone come l’ex allenatore del Torino, Giancarlo Camolese e sono stati invitati anche il presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, Damiano Tommasi e il numero 1 dell’Assoallenatori, Renzo Ulivieri.