jermaine_marshall_junior
adv-149

CASALE – Tutto il mondo del basket è sconvolto dall’improvvisa morte di Jermaine Marshall, trovato senza vita nella sua casa di Nantes. Aveva 28 anni. Nel 2014/2015 la guardia americana aveva militato nella Novipiù Junior Casale, il suo primo club in Europa. In patria si era formato ad Arizona State e a Penn State e, dopo l’esperienza monferrina, si era trasferito in Finlandia, Grecia, Paesi Bassi e infine Francia. Quest’anno Marshall giocava nel Nantes, squadra della seconda divisione transalpin.

“Ci sono notizie che non vorremmo mai ricevere e comunicare, questa è una di quelle” si legge sul sito ufficiale della Junior Casale “Ti vogliamo ricordare così, Jermaine: sorridente, appassionato, professionista serio, dedito al lavoro e alla squadra. Sempre pronto a sostenere un compagno in un momento difficile, a gioire insieme a lui dopo grandi risultati e a prendersi grandi responsabilità con quella palla in mano che ti ha portato a farti voler bene da tutta Casale e non solo. Allo stesso modo in cui ti abbiamo sempre sostenuto in campo, ti porteremo sempre nel cuore.

Con la canottiera rossoblu Marshall ha disputato 31 partite, con 14,7 punti di media e 4,3 rimbalzi.

adv-288