adv-84


ALESSANDRIA – Quest’oggi l’ospedale infantile di Alessandria sarà illuminato di viola per la giornata dell’epilessia, una delle malattie neurologiche più diffuse al mondo. La patologia, solo in Italia, colpisce 500.000 persone con oltre 30.000 nuovi caso l’anno.

Per dare informazioni utili, in collaborazione con la Lice, Lega Italiana contro l’Epilessia, la Neuropsichiatria Infantile dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria, sede dell’ambulatorio riconosciuto Lice,  ha deciso di aprire le sue porte. I medici daranno utili consigli pratici ai medici di famiglia, ai pediatri, agli insegnati, ai pazienti e ai loro familiari e soprattutto, alla cittadinanza. Sarà possibile avere consulti telefonici fino alle 14, chiamando lo 0131/207232-207250. Sarà anche possibile raggiungere direttamente l’Infantile dove sarà effettuata la distribuzione di materiale informativo, sempre fino alle 14, all’ambulatorio/DH della Neuropsichiatria Infantile ASO di Alessandria

“Abbiamo deciso di organizzare queste iniziative con lo scopo da una parte di divulgare una corretta informazione e utili consigli pratici ai pazienti e loro familiari e dall’altra di combattere pregiudizi e discriminazioni contro le persone affette da questo disturbo curabile” spiega il dottor Maurizio Cremonte direttore della Struttura complessa di Neuropsichiatria Infantile che si occupa del Centro di diagnosi e cura dell’epilessia dell’infanzia e dell’adolescenza  in collaborazione con la dottoressa Fabiana Vercellino e la dottoressa Laura Siri.