Pestaggio con accoltellamento a Valenza
adv-372

Sarebbero entrati nel bar di Valenza con il preciso intento di infastidire gli altri clienti. Appena messo piede nel locale in via Garibaldi, sabato notte, una 27enne originaria dell’Ucraina, accompagna da un 32enne italiano e un 30enne albanese, ha infatti iniziato a spintonare alcuni avventori del bar. La 27enne ha poi preso di mira un cittadino marocchino di 22 anni, residente in provincia di Asti. Le provocazioni della giovane, alla fine, sono scaturite in un diverbio tra i due. Intervenuti per spalleggiare la ragazza, il 32enne italiano, pluripregiudicato, e il 30enne albanese hanno scaraventato una sedia addosso al marocchino per poi iniziare a colpirlo con calci e pugni. Estratto un piccolo coltello dalla tasca, l’albanese ha quindi sferrato un fendente al petto e al volto del 22enne, per poi scappare insieme ai due complici. Soccorsa la vittima dell’aggressione, immediatamente portata all’Ospedale di Alessandria dai medici del 118, i Carabinieri di Valenza si sono subito messi sulle tracce dei tre. Rintracciati, la donna e i due uomini sono stati denunciati per lesioni personali aggravate, molestia e disturbo alle persone e danneggiamento. La vittima del pestaggio ha riportato una frattura allo zigomo e un trauma al torace provocato dalla coltellata, quest’ultimo giudicato guaribile in trenta giorni.