Alcol_test

OVADA – Si è messo al volante nonostante la revoca della patente e dopo aver bevuto. Quando l’automobilista è incappato in un controllo dei Carabinieri di Ovada ha finto di aver dimenticato la patente e poi ha fornito le generalità di un’altra persona sperando di ingannare i militari.

Portato in caserma, l’automobilista genovese di 37 anni ha poi riferito i veri dati ai Carabinieri che l’hanno ora denunciato per aver guidato senza patente, risultata revocata dal 2016,  e con valori di alcol due volte oltre il limite. L’uomo dovrà anche rispondere di sostituzione di persona e della denuncia per aver fornito false generalità a pubblico ufficiale.