adv-126

PROVINCIA ALESSANDRIA -Sono 2.817 finora le domande accolte in provincia di Alessandria per poter ottenere il reddito di cittadinanza, mentre sono state 941 quelle respinte. Solo 42 quelle ancora sospese in attesa di ulteriore documentazione. Il dato rientra nelle 806mila istanze presentate in tutta Italia all’Inps entro il 31 marzo. L’85% è stato elaborato con una percentuale di accoglimento del 72% contro una bocciatura del 27%.

In Piemonte sono state 37.695 le richieste di cittadinanza già analizzate e 26.901 sono state accolte. Il numero più cospicuo di domande, 22.610, è stato avanzato nel torinese (accolte 16.221), ed è proprio la provincia di Alessandria a piazzarsi al secondo posto, staccando nettamente Novara con le sue 2.824 domande.

Le regioni con il maggior numero di richieste sono la Campania (117.786), la Sicilia (112.714) e il Lazio (63.710).

Le domande residue, circa 44mila saranno definite entro questa settimana e le ulteriori 80mila sono domande presentate insieme al modello Rdc/Com per comunicare la variazione di redditi da attività lavorativa rispetto all’Isee, che saranno lavorate entro la fine del mese di aprile.

ACCOLTA EVIDENZA RESPINTA TOTALE
PIEMONTE 26.901 501 10.293 37.695
ALESSANDRIA 2.817 42 941 3.800
ASTI 1.345 21 463 1.829
BIELLA 1.017 14 438 1.469
CUNEO 1.895 41 867 2.803
NOVARA 1.890 64 870 2.824
TORINO 16.221 275 6.114 22.610
VCO 627 12 226 865
VERCELLI 1.089 32 374 1.495