carabinieri
adv-363

NOVI LIGURE – A Novi Ligure i Carabinieri hanno eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di un 32enne marocchino. Il provvedimento è stato emesso dalla Procura di Alessandria per cumulo pene, tra cui la condanna per una rapina commessa a Tortona nel 2013 in concorso con un coetaneo. All’epoca i due avevano aggredito e rapinato dei giovani fuori da un noto locale della città, dopo averli minacciati e feriti con dei cocci di bottiglia.

Il rintracciamento del 32enne è avvenuto nella notte di venerdì 19 aprile. Il cittadino di nazionalità marocchina è così stato tratto in arresto e tradotto presso la casa circondariale “Cantiello e Gaeta” di Alessandria, dove dovrà espiare la pena di due anni e sette mesi di reclusione.