carabinieri_nastro
adv-266

AGGIORNAMENTO ORE 19.30: Terminate con successo le operazioni di rimozione dell’ordigno bellico, risalente alla Seconda Guerra Mondiale, ritrovato a Pratolungo di Gavi. È stato preferito non farlo brillare. I Carabinieri Artificieri di Torino hanno lavorato per circa due ore. In serata tutte le persone che erano state evacuate raggiungeranno le loro abitazioni.

GAVI – Un ordigno bellico “a grappolo” è stato trovato nella frazione Pratolungo di Gavi, in località Zerbi. Le operazioni di rimozione dei Carabinieri Artificieri provenienti da Torino sono in fase di conclusione.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Gavi e una squadra dei Vigili del Fuoco di Alessandria.

adv-746

Per evitare rischi, già da questa mattina sono stati fatti evacuare gli ospiti della vicina casa di cura e gli abitanti di alcune case nei pressi del punto di ritrovamento, in tutto poco più di 30 persone.