Platano Platea Cibis
adv-809

ALESSANDRIA – Attimi di paura ai giardini della stazione di Alessandria per la caduta di un grosso albero. Il platano è crollato a terra a pochi metri dagli ultimi stand di “Platea Cibis” che fino a domenica sono schierati in viale della Repubblica. Per fortuna nessuno è rimasto ferito e l’area è stata poi transennata dalla Polizia Municipale di Alessandria.

Ancora da chiarire la causa dell’improvvisa e pericolosa caduta, avvenuta intorno all’ora di pranzo. In base ai primi accertamenti del responsabile del verde pubblico del Comune di Alessandria, Giacomo Sacchi, le radici del platano, piantato tra la fine dell’800 e i primi anni del ‘900, erano state aggredite da un fungo.

adv-898

Come aggiunto sulla pagina Facebook del Comune di Alessandria: “la pianta non mostrava esternamente alcun segno di malessere, avendo appena rimesso le foglie con la nuova stagione vegetativa”. Già messa in sicurezza l’area, Palazzo Rosso ha anche preso i necessari provvedimenti per la rimozione dell’albero e nei prossimi giorni incaricherà una ditta  di verificare la stabilità radicale degli altri platani presenti nell’area.

In alto il servizio video col racconto di Elena, una commerciante di Platea Cibis che ha assistito al crollo. 

Platano Platea Cibis

adv-826