PROVINCIA DI ALESSANDRIA – In questo caldo sabato di maggio la nostra provincia esplode di iniziative che vi faranno scoprire le bellezze del nostro territorio.

Ad Alessandria, al Parco Italia su Lungo Tanaro Solferino, si tiene la nuova edizione di Anteprima Sagre, evento che raccoglie il meglio delle cucine tradizionali direttamente da moltissime Pro Loco di tutto il territorio. Saranno cucinate sul momento tante prelibatezze tipiche del nostro territorio, il tutto nella suggestiva location vicino al ponte Meier.
Tra le Pro loco troverete quella di Giardinetto che proporrà le sue specialità più apprezzate: il fritto misto di pesce e la torta di nocciole.

Alle 17, al Museo Civico di Alessandria, in via Parma 1, si terrà l’inaugurazione della mostra Scenamadre – Modelli per una storia dell’architettura scenica, a cura dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.
Da sempre la storia del teatro affianca quella della civiltà tuttavia il settore delle arti sceniche non ha un proprio registro che lo rappresenti attraverso oggetti e forme. Il progetto Scenamadre è nato proprio per raccogliere i contributi dei docenti e studenti passati negli ultimi decenni dall’Accademia Albertina lasciando testimonianza del loro lavoro di ricerca in forma di fedeli ricostruzioni plastiche e pittoriche.

Ultimo week end utile per partecipare all’Alessandria Green Week e ai numerosi eventi che hanno permesso di scoprire il bellissimo Giardino Botanico Dina Bellotti in via Monteverde 24.
Vi aspettano workshop, merende, escursioni, osservazioni del cielo con telescopi e molto altro.

Sempre ad Alessandria continuano gli appuntamenti dell’Alessandria Pride in programma il 1° giugno. Alle 21, al Turna Chi, in via Alessandro III 41, si terrà il concerto della Nuova Sintonia e l’installazione fotografica di Salvatore Grisafi.

Questa sera musica live al Bike Bar & Bikers di Alessandria. Nel locale in via Bellini, 40/a arrivano i Lolita, band nata nel 2013 che propone un repertorio di cover alternative rock prese dal glorioso decennio 1975-1985: David Bowie, Blondie, Queen, Clash, Talking Heads, Depeche Mode, Talk Talk, sono solo alcuni dei nomi dei grandi artisti che verranno suonati durante il concerto.

Il 51PuntoLab di Alessandria ospita “Bianco – Festival della fotografia”. La mostra vede protagonisti cinque fotografi molto famosi a livello nazionale e diversi tra loro ma uniti dallo stesso tema: l’infanzia e i suoi ricordi. Le esposizioni fotografiche sono “115”di Luca Abbadati, “Tempus Fugit“ di Montserrat Diaz, “Acqua” di Isabella Sommati, “Ritratti” di Susanita (Valentina Fontanella), “Zèro Carats” di Gabriele Zago.

Gli Scrivia Bikers Vallescrivia vi aspettano a Mornese per il XX motoraduno “in memory of Dezzu e la 18° edizione dello Scrivia Bikers Fest. Vi aspetta una giornata di festa, buon cibo e birra fresca aperti a tutti i tipi di moto. Ad animare lo storico motoraduno saranno le bancarelle e la musica dal vivo, con il concerto della Vasco Rossi Tribute Band “Teste di Zocca” e i Woda Woda.

Inizia oggi a Tortona la Festa e la fiera di Santa Croce. Per tre giorni consecutivi, come da tradizione, saranno allestite le tradizionali bancarelle nelle principali vie del centro che si affiancano al Luna Park già attivo da giorni mentre in via Emilia Sud saranno presenti, come ogni anno, i concessionari che esporranno le migliori auto delle diverse case.
in Piazza Malaspina sarà allestita l’esposizione di Ferrari GT mentre in piazza Duomo, sabato pomeriggio e domenica, si potranno vivere le emozioni del Gran Premio grazie ai simulatori driver Academy Ferrari e partecipare alle prove di Pit Stop su autovetture di F1.

Ritorna a Casale Monferrato la tradizionale iniziativa casalese per fare conoscere i monumenti e i musei cittadini organizzata dall’Assessorato alla Cultura e dal Museo Civico.
Saranno aperti la Cattedrale di Sant’Evasio, chiesa di San Domenico, la chiesa di Santa Caterina, la Torre Civica, la chiesa di San Michele, il Palazzo Vitta, il Castello del Monferrato e il Teatro Municipale.
Sempre a Casale e nel territorio monferrino continuano gli appuntamenti di Riso e Rose. mercatini, enogastronomia, musica, arte, cultura, sport, attività all’aria aperta, spettacoli e tanto altro per celebrare il bello e il buono di questo bellissimo territorio. CLICCA QUI per il programma completo della giornata.

A Piovera è visitabile la mostra di arte contemporanea “Fossili moderni, organizzata dalla Sezione Culturale il Gufo della Proloco di Piovera, dal titolo: “Il Viaggio: partire per tornare diversi“.

Per tutti gli amanti del vino torna Nizza è Barbera, la manifestazione enogastronomica dedicata alla Barbera d’Asti docg e al Nizza docg.
S’inizia alle 15,30 con il brindisi d’apertura al Foro Boario di piazza Garibaldi. Dalle 16 alle 20 sarà Barbera Forum: 61 produttori presentano le etichette di Nizza docg e Barbera d’Asti docg.
Alle 20 “WinePoint sotto il Campanon”, la bella torre del municipio: in assaggio cento Barbere selezionate dai sommelier Fisar. Cena alla Vineria “La Signora in Rosso” con banco assaggio delle Barberad’Asti dei 61 produttori di Nizza è Barbera.
In piazza XX settembre serata di street food, musica e balli: cibi e cucine di stradae dj set de “Gli Avanzi di Balera” da Torino dalle 21,30.

Il Birrificio Civale di Spinetta Marengo festeggia il suo 10° Anniversario con una grande festa, il cui evento clou è il concerto dei BlackHoleDream, una delle migliori rock band alternative di Alessandria, che si ispira a band quali The Foo Fighters e Linkin Park. I membri della band sono Riccardo Saliceto chitarra e voce, Biagio Totaro chitarra e voce, Andrés Oliveros chitarra, Edoardo Poggio Bass, Mattia Caci batteria.

Il Cartellone Off della rassegna teatrale “Bistagno in Palcoscenico 2018/2019″ riparte con uno spirito tutto comico, dedicato a spettacoli di  Stand Up Comedy al femminile. Le protagoniste saranno  tre attrici note al pubblico del piccolo schermo, perché provenienti da programmi televisivi come Zelig, Colorado Cafè, Italia’s got talent e Comedy Central. Questa sera sarà la volta di Cristiana Maffucci,che salirà sul palco del Teatro Soms di Bistagno con lo spettacolo Io sono mia. Lo spettacolo inizierà alle 21.

Alle 21, a Castelnuovo Bormida, in doppia replica, alle 18.00 e alle 21.00, andrà in scena “Chi? Oz” l’ultimo appuntamento di stagione per il Piccolo Teatro Enzo Buarnè con lo spettacolo nato dal laboratorio diretto da Barbara Arena e Mauretta Tacchino.
Lo spettacolo sposa e propone una delle letture riconosciute del racconto realizzando l’intento in modo decisamente caratteristico e aderente in tutto e per tutto alle linee stilistiche della compagnia.

Il Festival Internazionale di Musica Echos 2019 farà tappa nella Chiesa dei Santi Maria e Siro di Sale, in Via Roma, dove, alle 21.15, è in programma il concerto del Quartetto Adorno. Gli Adorno proporranno due capisaldi della letteratura quartettistica: il Quartetto op. 130 di Beethoven e il Quartetto di Debussy.

Alle 21, nel Santuario di Nostra Signora della Guardia di Tortona, in Via Don Domenico Sparpaglione 4, nell’ambito del Festival di Musica Sacra “Conflixere Mirando” si terrà il concerto del Coro Cantica Nova e dell’Orchestra Classica di Alessandria dedicato a  San Luigi Orione .

Al Dazibao di Tortona arrivano i Matrioska, band formatasi nel dicembre del 1996 a Milano. Il sound proposto nasce da una fusione di vari generi musicali, spaziando dal pop al rock and roll al punk, senza dimenticare la matrice ritmica più calda e sincopata tipica dei primi dischi, sulla quale si inseriscono le melodie e i testi del cantante Antonio Di Rocco.

Alle 21 allo Spazio Kor di Asti, in piazza San Giuseppe, andrà in scena “Schifo”, spettacolo vincitore di Scintille 2018, il concorso rivolto a compagnie teatrali under 35 promosso e realizzato dal Festival Asti Teatro in collaborazione con Tieffe Teatro Milano e la Fondazione Piemonte dal Vivo.
“Un uomo entra in scena da solo e si siede davanti ad uno specchio immaginario; accanto a lui un vaso pieno di rose rosse. Dice di chiamarsi Sad, di essere un disertore iracheno, partito da Basra e arrivato in una sconosciuta cittadina della Germania per studiare la filosofia occidentale. Oggi vive in uno squallido appartamento con il suo amico egiziano Nabil ed è un immigrato illegale, come ce ne sono tanti. Ogni sera percorre a piedi dodici chilometri, entra in cinquantotto locali e cerca di vendere le sue cinquanta rose rosse. Lo fa per sopravvivere”