acqua gocce di vita

ACQUI TERME – Mercoledì al Teatro Ariston di Acqui Terme, dalle 10 alle 12, si concluderà “Amag, gocce di vita“, il ciclo di appuntamenti di Amag Reti Idriche dedicato alle scuole del territorio, finalizzato a far conoscere agli studenti il delicato lavoro di ‘custodi dell’ambiente’, svolto dall’azienda nel settore idrico. Amag Reti Idriche è, infatti, impegnata in un processo di innovazione finalizzato alla sostenibilità ambientale, alla qualità dell’acqua, all’efficientamento industriale del sistema idrico integrato.

Mercoledì mattina circa 500 studenti degli Istituti Comprensivi di Rivalta Bormida e di Acqui saranno coinvolti in un approfondimento sull’acqua, bene comune dell’umanità, e sulla sua gestione. Interverranno Mauro Bressan, Amministratore Unico Amag Reti idriche, a proposito del tema “Acqua bene comune”. Valentina Longo, Responsabile laboratorio analisi Amag parlerà del servizio idrico integrato, mentre Marco Pieri, dell’Istituto Superiore Rita Levi Montalcini, racconterà “Il mondo in una goccia d’acqua”.

A seguire, spazio al suggestivo spettacolo della ballerina nella sfera e, in chiusura, i giovani studenti potranno scatenarsi al ritmo hip hop con i ballerini della scuola di danza Creativ Crew di Acqui Terme.

adv-473

Nel frattempo, continua con successo il Concorso fotografico Acqua, Gocce di Vita 2019, aperto a tutti gli iscritti a Instagram a cui viene richiesto di condividere una o più foto legate al tema dell’importanza della risorsa acqua. Le foto dovranno essere taggate con l‘hashtag #acquagoccedivita. La scadenza sarà giovedì 30 maggio. In palio, tre buoni acquisto dal valore di 150, 100 e 50 euro di materiale elettronico.

Il regolamento è disponibile sul sito del Gruppo Amag. 

adv-64