adv-934

PROVINCIA – Parte la seconda edizione della campagna di sensibilizzazione per la ricerca di nuovi volontari, organizzata dal Csvaa (Centro Servizi Volontariato Asti Alessandria). La campagna sarà veicolata, oltre che in provincia di Alessandria, anche in provincia di Asti e avrà il patrocinio di Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, dei Comuni – Centri zona del territorio provinciale e della Fondazione Social, e consisterà in alcuni incontri formativi e di orientamento con il fine di indirizzare i partecipanti verso il mondo del volontariato. Il primo incontro si terrà venerdì 24 maggio, dalle 16.30, nella Sala Formazione del Csvaa, in via Vochieri 80, e sarà aperto a tutti coloro che vogliono impegnarsi, spinti da una forte motivazione, a capire cosa significhi fare il volontariato e dedicare il proprio tempo per aiutare gli altri. L’iniziativa verrà pubblicizzata con manifesti e volantini, tradotti in diverse lingue, che tappezzeranno le città.

Le associazioni sono sempre in cerca di nuovi volontari. I volontari devono essere spinti da una forte spontaneità, e allo stesso tempo ci deve essere una piacevolezza ed un aspetto ludico” afferma Maria Cristina Massocco, direttrice del Csvaa.

Il target della campagna è eterogeneo: dai giovani ai pensionati, con un particolare occhio di riguardo per gli stranieri. “Abbiamo bisogno di persone che portino nuove idee, e sarebbe bello avere qualche giovane in più, che possa provare l’esperienza della condivisione e del serviziospiega Giampaolo Mortara, Direttore della Caritas Alessandria.

L’iniziativa era già stata proposta l’anno scorso. Su circa 50 aspiranti volontari, 35 sono stati poi indirizzati ad incontri di orientamento al volontariato.

Dal 2013 la Fondazione Social valorizza il volontariato, quello vero, sano, dettato dalla volontà, e non fatto sotto costrizione. Anche il migrante, esattamente come un cittadino italiano, ha il diritto di dover decidere se voler fare o non voler fare il volontario” afferma Alessio Del Sarto, della Fondazione Social.

Quando si ha un cuore predisposto ad aiutare gli altri è sempre possibile fare il volontariato. È questo il messaggio di Carmen Pineda, messicana, in Italia da 27 anni. Carmen collabora con l’Associazione Nazionale Oltre le Culture e con l’Organizzazione Ministero Sabaudia, distribuendo vestiti e pasti caldi ai bisognosi, e rappresenta un ottimo esempio di integrazione.