OVADA – Otto cittadini italiani sono stati denunciati per aver gestito, trasportato e depositato rifiuti in maniera illecita. A scoprire la gestione contraria alla legge sono stati i Carabinieri Forestali di Ovada, in collaborazione con l’Arpa, Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale.

L’operazione è scattata in Piazza XX Settembre a Ovada dove ora verranno compiute verifiche per l’accertamento di eventuali contaminazioni del terreno.