PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Un’altra domenica ricca di eventi in provincia di Alessandria e non solo.

Vinchio prosegue la Festa del Vino, giunta alla 26a edizione. Il programma della giornata è molto ricco, vi invitiamo a CLICCARE QUI per leggerlo dettagliatemene, ma non prendete impegni per cena, quando la location verrà invasa dai gusti e dai profumi del territorio.

Dalle 10.00 alle 19.00, alla Casa di Quartiere di Alessandria (in Via Verona 116), tornerà il Mercato di Vicinato.
Saranno tantissimi gli oggetti in vendita.  Si potranno trovare elettronica, bigiotteria, abbigliamento, antiquariato, strumenti musicali, giochi da tavolo e oggettistica varia, che provengono dalle case degli alessandrini. Ancora una volta, il Mercato di Vicinato sarà un’occasione per curiosare tra le bancarelle, acquistare un oggetto da collezione o semplicemente un prodotto interessante.

adv-124

Alle 18.00, al Porto delle Idee (via Verona 95), si terrà “Un coro per i diritti delle donne”, un doppio evento che vedrà l’esibizione di “The Good News Female Gospel Choir” (un coro composto da più di trenta donne lesbiche, eterosessuali e bisessuali nato a settembre 2012) e la mostra fotografica “A mano libera”“una mostra su donne che si amano tra loro svelando forme bizzarre, grottesche, sempre asimmetriche” della fotografa e illustratrice alessandrina Guendalina Ravazzoni.

La Cittadella apre le sue porte per tutta la giornata con My Dog in Cittadella, un’esposizione cinofila amatoriale aperta a tutte le razze canine e ai meticci con competizioni sportive e dimostrazioni di sport cinofili. Dalle 8.30 alle ore 10.00 saranno aperte le iscrizioni all’Expo Amatoriale di bellezza dedicata ai cani di razza e ai cani meticci.
I più piccoli avranno una Mini Expo dedicata (bambini dai 3 ai 5 anni e dai 6 ai 12 anni) con iscrizioni a partire dalle ore 14.00.

Anche oggi, al Museo Civico, potrete visitare la mostra  Scenamadre – Modelli per una storia dell’architettura scenica, a cura dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.
Da sempre la storia del teatro affianca quella della civiltà tuttavia il settore delle arti sceniche non ha un proprio registro che lo rappresenti attraverso oggetti e forme. Il progetto Scenamadre è nato proprio per raccogliere i contributi dei docenti e studenti passati negli ultimi decenni dall’Accademia Albertina lasciando testimonianza del loro lavoro di ricerca in forma di fedeli ricostruzioni plastiche e pittoriche.

adv-945

Al Bio Cafè (via dell’Erba 12), potrete vedere la mostra fotografica “Animal Photo Shoots” di Sergio DI, una raccolta di suggestive immagini dedicate al mondo animale, aperta oggi dalle 8 alle 15.30 e dalle 16.30 alle 20.

Alle 18.30, al Bar Gipsy (via Galvani 12), si terrà l’evento Drink & Beauty Summer 2019 dove saranno presentati nove nuovissimi cocktails accompagnati da nove modelle. Intratteneranno la serata il Dj Luciano Tirelli e il fotografo Roberto Tomeo.

Alle 19.30 il Melchionni Cafè di Alessandria, in via Chenna 18, dedicherà una serata Billie Holiday con l’esibizione di Manina Syoufi, pittrice professionista e laureata all’Accademia di belle arti di Venezia, accompagnata da Mimmo Valente al sassofono e Luca Pasqua alla chitarra.

Il Bike Bar & Bikers di Via Bellini, 40/a presenta The Double & Dj, per una domenica diversa dal solito, dove la live music lascia spazio al dj set. In consolle ci sarà dj Flam, con il suo carico di musica 70/80/90 & lounge soft.

A Tortona prosegue, con un’edizione completamente rinnovata, Assaggia Tortonala manifestazione che propone un percorso del gusto e dei sapori dei piatti dei colli tortonesi con stand di produttori e ristoratori lungo la Via Emilia. Qui gli avventori potranno acquistare e assaggiare i prodotti del territorio e, novità di quest’anno, anche cenare sotto i portici del centro.
Sono ben 47 le tradizionali “casette” che saranno collocate lungo la Via Emilia: 11 ristoratori, 18 produttori, 10 vignaioli, 2 birrifici, 2 bar per cocktail. Proprio questi ultimi sono un’altra novità di questa edizione: i bar infatti ideeranno e prepareranno drink e cocktail a Km 0 utilizzando frutta, sciroppi, vini locali.

Sempre a Tortona, a Palazzo Guidobono (piazza Arzano) potrete visitare la mostra “Fausto Coppi. La grandezza del mito” con foto inedite del fotografo Walter Breveglieri, tratte dal libro da cui l’esposizione prende il titolo.

Ancora Fausto Coppi protagonista, al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure, della mostra fotografica “Coppi il più grande, Merckx il più forte” che raccoglie ritratti fotografici da archivi inediti e di famiglia.

Al Museo Civico di Casale Monferrato invece, (nella Sala dell’Ottocento al primo piano dell’ex convento di Santa Croce) prosegue la mostra Angelo Morbelli (1853-1919), visitabile dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30.
Il progetto nasce nell’ambito delle celebrazioni per il centenario della morte del pittore Angelo Morbelli e, nello specifico, vuole rendergli omaggio valorizzando il filone della pittura di paesaggio a cui l’artista si dedicava durante i propri soggiorni in Monferrato, ritornando nella casa di famiglia, Villa Maria presso la Colma di Rosignano.

Restando a Casale, fate un salto al Castello del Monferrato, dove è esposta la mostra Lo sguardo sui Sacri Monti – i nove Sacri Monti prealpini, visitabile dalle 10 alle 19.
Sono esposti 56 pannelli con fotografie di Marco Beck Peccoz che colgono la straordinaria ricchezza artistica e paesaggistica dei nove Sacri Monti prealpini che dal 2003 sono stati inseriti dall’UNESCO nel sito seriale “Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia”.

Ad Acqui Terme è visitabile al Museo Archeologico (via Morelli 2), la mostra di Arte contemporanea di Alice Cattaneo che apre il progetto espositivo “Tra-secolare”una serie diesposizioni per mettere in relazione l’Arte Contemporanea e l’Archeologia. Il visitatore sarà coinvolto in una sorta di laboratorio immaginario costituito da continui rimandi visivi tra i reperti del museo e le opere di Alice Cattaneo che sono disposte come piccoli oggetti o come immagini accanto ai reperti all’interno delle teche oppure collocate come sculture su piedistallo nelle sale del museo, a rappresentare un dialogo continuo e fecondo tra passato e presente.

A Castellazzo Bormida, alle 11.00, nella sala conciliare del Municipio, sarà presentata la mostra “Il racconto e l’emozione” di Ivo Milazzo, creatore grafico del personaggio di Ken Parker e maestro dell’illustrazione italiana. La mostra, che sarà ospitata nella Galleria Gamondio, vedrà l’esposizione di ben trenta tavole originali ad acquerello provenienti da Uomo Faber, Vecchio frac e Il respiro e il sogno.

Restando a Castellazzo,  presso la Società Operaia di Mutuo Soccorso (Via Emanuele Boidi 79), potete visitare la mostra fotografica “La Costituzione a colori. I primi 47 articoli illustrati e la sua storia attraverso il disegno satirico” realizzata dal Consiglio regionale del Piemonte.

Piovera è visitabile la mostra di arte contemporanea Fossili moderni, organizzata dalla Sezione Culturale il Gufo della Proloco di Piovera, dal titolo: “Il Viaggio: partire per tornare diversi“.

A Grondona, alle 17.00, nella Chiesa dell’Assunta, si terrà un nuovo concerto nell’ambito della rassegna musicale Festival Echos 2019. I luoghi e la musica. Si esibirà il duo pianistico Schiavo-Marchegianiche presenterà il CD Decca ” Dances” dedicato a Brahms.

A Moleto il Bar Chiuso organizza un meraviglioso pomeriggio da cantare a perdifiato sul prato davanti al locale, con i Radiosonic Tribute Negramaro che fanno tappa in Monferrato nel suggestivo borgo di Moleto per coinvolgere tutti nel loro emozionante spettacolo. I Radiosonic hanno deciso di dedicare una parte del loro impegno e della loro passione alla reinterpretazione dei brani della band salentina Negramaro.

Al Cinema Macallè di Castelceriolo viene proiettato alle 16.30 e alle 21.00 il film documentario Le Grand Bal, al costo di 5€.
Le Grand Bal della documentarista Laetitia Carton è basato su una kermesse di danza popolare, quella che si tiene a Gennetines, paesino dell’Alvernia, dove ogni estate duemila persone arrivano da tutto il mondo per ballare, per sette giorni e otto notti di fila. E’ il Grand Bal de l’Europe, festival di danza popolare, a cui partecipano giovani e anziani insieme con i balli più diversi.

Photo by ål nik on Unsplash