adv-687

NOVI LIGURE – La Polfer di Novi Ligure e Alessandria, in appoggio ai Carabinieri della Compagnia di Novi ligure, ha deferito in stato di libertà un pregiudicato varesino di 35 anni colpevole di aggressione a un senzatetto di 46 anni di nazionalità bulgara. L’atto violento è avvenuto all’interno della stazione ferroviaria di Novi Ligure nella serata di lunedì 8 luglio. Il litigio è scoppiato presumibilmente per motivi futili come l’occupazione dei locali della stazione. Il senza tetto bulgaro ha subito diverse contusioni al corpo venendo successivamente ricoverato presso l’ospedale San Giacomo.

Il pregiudicato ora dovrà rispondere di lesioni personali aggravate e porto di armi abusivo. Inoltre sono state elevate diverse sanzioni amministrative al 35enne varesino e ad altri tre senzatetto come la sosta non consentita in ambiente ferroviario, l’ubriachezza molesta. Infine è stato notificato ai quattro un provvedimento di allontanamento (daspo urbano).

 

adv-938