GARBAGNA – E’ una realtà consolidata quella del festival “Il borgo delle storie”, arrivato alla sua quarta edizione con la direzione artistica di Emanuele Arrigazzi e Allegra de Mandato. Dopo il successo dell’anteprima ad Avolasca di sabato scorso, con “Odissea. il mare di nessuno”, scritto e interpretato da Luca Cairati e Francesco Curatella, il festival continua con un programma ricco, che intende valorizzare gli splendidi centri della Val Grue, la cui vocazione culturale, storica e turistica è innata. Il fulcro de “Il borgo delle storie” è l’incantevole borgo di Garbagna, entrato da anni nel registro dei borghi più belli d’Italia, luogo dall’ottima ricettività, dove, tra un evento e l’altro, gli spettatori possono godere della cucina e dei vini locali. Negli anni il festival è poi cresciuto e ha toccato anche i centri di Avolasca e di Casasco. Il carattere è teatrale, nell’accezione più qualitativa del bel teatro, ma tocca tante espressioni che vanno dalla cultura erudita a quella popolare e propria dei nostri luoghi. Come in ogni festival ben radicato nel territorio, infatti, spiccano, tra i tanti appuntamenti, eventi legati alla storia locale, alle tradizioni, al racconto del luogo attraverso i suoi prodotti e la sua cucina. Così, proprio qui, nelle zone dove la leggenda del ciclismo storico è fortemente radicata, alla presentazione di libri su Fausto Coppi è affiancato il monologo di Emanuele Arrigazzi “Il Mago di Novi. La storia ispirata e immaginata di Biagio Cavanna(il famoso massaggiatore novese del campione). Sempre qui il respiro diventa eterno con le installazioni jukebox “Oracolo me stesso ho consultato” di Paolo Musio, che fanno riemergere, in forma di vaticini, materiali sonori composti di brani recitati di poeti e filosofi classici e contemporanei. La progettazione sonora è di Daniel Bacalov e la definizione più calzante è quella di “memoria in azione per ricollocarsi nel mondo a partire dall’ascolto di sé”. Nulla si addice meglio al carattere generale de “Il Borgo delle storie”.

In sintesi, a partire da martedì 16 sino a domenica 21 luglio, otto spettacoli, cui si aggiungono i quadri musicali di Musio, le presentazioni di libri, i laboratori per bambini. Un Festival con la maiuscola qui da noi, perché “È proprio in questa terra, la mia terra, che mi è nata l’idea e la voglia, 25 anni fa, di realizzare un festival teatrale nelle nostre valli”, dice Arrigazzi, “Da quattro anni questo sogno si sta facendo realtà”.

PROGRAMMA DI IL BORGO DELLE STORIE DA MARTEDÌ 16 LUGLIO:

Casasco – Martedì 16 luglio ore 20.30

Osservatorio Astronomico Naturalistico di Casasco

“IO LUNATICO”

di e con Emanuele Arrigazzi. Casa degli alfieri

Garbagna – Giovedì 18 luglio ore 18 e ore 21

“ORACOLO ME STESSO HO CONSULTATO” di e con Paolo Musio. Quadri sonori di Daniel Bacalov

Garbagna – Giovedì 18 luglio ore 18,30

“TRIBUTI A COPPI”. Presentazione dei libri

– “Alfabeto Fausto Coppi” di Giovanni Battistuzzi e Gino Cervi

– “Eterno Fausto” di Mimma Caligaris

– “Serse Coppi, l’angelo gregario” di Lucio Rizzica.

Conversa con gli autori Luciana Rota

A seguire lo spettacolo “IL MAGO DI NOVI” di Allegra de Mandato, regia Arrigazzi\deMandato.  Con Emanuele Arrigazzi.  Casa degli alfieri

Garbagna – Venerdì 19 luglio ore 17 e ore 20

“ORACOLO ME STESSO HO CONSULTATO” di e con Paolo Musio. Quadri sonori di Daniel Bacalov

Garbagna – Venerdì 19 luglio ore 19.30

Presentazione del libro

– “Esche” di Andrea Fiorito. Corrimano Edizioni. Conversa con l’autore Allegra de Mandato

Garbagna – Venerdì 19 luglio ore 19

“LEZIONI DI GIARDINAGGIO PLANETARIO” di e con Lorenza Zambon. Casa degli alfieri, Teatro e Natura

Garbagna – Venerdì 19 luglio ore 21.45

“NOVECENTO” di Alessandro Baricco con Sergio Mascherpa regia Anna Meacci. CTB Centro Teatrale Bresciano

Garbagna – Sabato 20 luglio ore 17.30

Spettacolo con burattini a guanto di tradizione

“MENEGHINO NEL REGNO DI SEMPREALLEGRI”

Burattini e regia di Valerio Sebasthian Saccà. Compagnia Burattini Aldrighi.

Garbagna – Sabato 20 luglio ore 18.30

“ORACOLO ME STESSO HO CONSULTATO” di e con Paolo Musio. Quadri sonori di Daniel Bacalov

Garbagna – Sabato 20 luglio ore 20.30

Presentazione del libro

– “Il maestro del silenzio” di Giulio Massobrio. Ed. Rizzoli. Conversa con l’autore Roberto Botta

Garbagna – Sabato 20 luglio ore 21.45

“CABARET SACCO E VANZETTI” Ideazione e regia Gianpiero Alighiero Borgia.

Da Michele Santeramo. Con @Valerio Tambone e Raffaele Braia. Produzione Teatro dei Borgia. In coproduzione con Teatro nazionale croato Ivan De Zajc\Dramma italiano di Fiume con il patrocinio di Amnesty International

Garbagna – Domenica 21 luglio ore 17.30

Presentazione del libro per bambini

– “Tea e il salice ridente” di Elisabetta e Monica Maruffo

a seguire laboratorio per bambini

Garbagna – Domenica 21 luglio ore 17.30

“ORACOLO ME STESSO HO CONSULTATO” di e con Paolo Musio. Quadri sonori di Daniel Bacalov

Garbagna – Domenica 21 luglio ore 18.30

Presentazione del libro

– “Q.B.” di Matteo Colombo. Edizioni Unicopli

Conversa con l’autore Manuela Bonadeo

Garbagna – Domenica 21 luglio ore 19.30

“RICORDAMELO DOMANI”

Lettura a tempo di Jazz con Emanuele Arrigazzi e Orsetta Borghero e con Stefano Deagatone. Testi a cura di Allegra de Mandato da David Foster Wallace, Raymond Carver, Emmanuel Carrère, Alessandro Leogrande, Zadie Smith, Elena Ferrante, Natalia Ginzburg…

Garbagna – Domenica 21 luglio ore 21.45

“MACBETH BANQUET” da William Shakespeare con Luca Radaelli e Maurizio Aliffi. Idea scenica e traduzione di Luca Radaelli. Regia Paola Manfredi. Teatro Invito Ultimaluna