adv-589

ALESSANDRIA  – La Polizia Ferroviaria di Alessandria è riuscita a rintracciare l’autore di un furto messo a segno in una tabaccheria della stazione di Roma Ostiense.

L’uomo, un cittadino serbo senza fissa dimora, era riuscito a saccheggiare la tabaccheria forzando la porta di ingresso. In un bagaglio aveva poi nascosto la refurtiva, pacchetti di sigarette e confezioni di tabacco, un centinaio di ricariche per il cellulare, e altrettanti gratta e vinci e biglietti della metropolitana di Roma.

Il ladro era poi salito sul treno diretto a Torino Porta Nuova per far perdere le sue tracce. Sullo stesso convoglio scelto per la fuga erano però in servizio anche gli agenti della Polfer alessandrina, informati poco prima del colpo in tabaccheria. Riconosciuto tra i passeggeri arrivati all’altezza di Civitavecchia, l’uomo ha provato a chiudersi in bagno ma è stato bloccato dai poliziotti. Recuperata anche la refurtiva nascosta nel bagaglio, la Polfer ha scortato il cittadino serbo negli uffici della Questura di Pisa. Emersi diversi precedenti e un ordine di espulsione, l’uomo ieri sera è stato poi portato al Centro di Permanenza per i Rimpatri di Bari-Palese.

adv-75