adv-452

AGGIORNAMENTO ore 18 – Aveva 46 anni l’uomo  travolto questo venerdì mattina dal regionale per Torino Porta Nuova in transito alla stazione di Frugarolo. Alcuni testimoni  fermi negli stessi minuti sui binari l’hanno visto rimanere oltre la linea gialla e poi gettarsi al passaggio del treno e ora gli inquirenti sono impegnati a chiarire le ragioni che potrebbero averlo spinto a togliersi la vita.

AGGIORNAMENTO ORE 13: Alle 12.50 è stato riattivato il traffico ferroviario fra Frugarolo e Alessandria. Nel corso della sospensione due treni hanno subito fino a 60 minuti di ritardo, mentre due treni sono stati cancellati e due limitati nel percorso.

AGGIORNAMENTO ORE 12.30 – Proseguono gli accertamenti per chiarire l’esatta dinamica dell’investimento dell’uomo di circa 40 anni lungo i binari all’altezza della stazione di Frugarolo. Come comunicato sul sito di Rfi, è stato attivato un servizio sostitutivo con autobus tra Novi Ligure e Alessandria (Linea Alessandria-Arquata). È  stato inoltre riprogrammato il servizio ferroviario con cancellazioni, limitazioni e deviazioni di percorso via Tortona per i treni a lunga percorrenza.

adv-55

FRUGAROLO – Dalle 10.20 di questo venerdì 19 luglio la circolazione ferroviaria tra Novi Ligure e Alessandria (Linea Alessandria-Arquata)  è sospesa per l’investimento di una persona. In base alle prime informazioni raccolte, un uomo è stato travolto dal regionale partito questa mattina alle 9.29 da Genova Piazza Principe e diretto a Torino Porta Nuova lungo i binari all’altezza della stazione di Frugarolo.  Sul posto anche l’Autorità Giudiziaria per  accertare l’esatta dinamica dell’accaduto.

Seguiranno aggiornamenti.

 

adv-161