adv-129

CASALE – Una task force dei Carabinieri, diretti dal capitano Christian Tapparo, e della Polizia di Stato sta facendo controlli a tappeto nel casalese. Posti di blocco sono infatti stati allestiti in diverse zone del territorio dopo la notizia di un possibile rave party. I controlli, serratissimi, sono stati disposti dal Questore di Alessandria e sono rivolti a mettere in sicurezza la zona ed evitare ogni tipo di festa e raduno abusivo. Carabinieri e polizia lavoreranno sul territorio per alcuni giorni con particolare attenzioni a questo secondo weekend di agosto.

L’ultimo raduno di questo tipo si è tenuto a giugno del 2019 nei pressi di Terranova vicino al fiume Po. In quell’occasione erano arrivate persone provenienti da tutta Italia, ma anche Spagna, Francia e in minor numero in altre zone d’Europa.