adv-955
adv-204
Itaca 2019
adv-26

CASALE MONFERRATO – Nuova e interessante rassegna culturale in Monferrato. Ieri, domenica 13 ottobre, è stata inaugurata l’edizione 2019 de “IT.A.CÀ Monferrato”, festival del turismo responsabile, nato dall’esigenza di promuovere una nuova etica dell’attività turistica. La kermesse durerà fino a domenica 20 ottobre e si svolgerà principalmente presso il Parco del Sacro Monte di Crea, suggestiva altura situata tra le province di Alessandria e Asti e luogo eletto patrimonio mondiale Unesco.

Arricchiranno e impreziosiranno il variegato cartellone di eventi in programma numerosi ospiti, tra i quali: Oscar Farinetti, Enrica Tesio, Fabio Caressa, Federica Angeli, Vittoria Iacovella, Cinzia Scaffidi, Giovanni De Feo, il “Collettivo Teatrale”, Patrizio Roversi, i “Faber Teater”, Shozo Koike, i “Bandakadabra” e Umberto Galimberti. Domenica 13 ottobre si sono tenuti i saluti istituzionali. A presenziare, Monsignor Francesco Mancinelli, Rettore del Santuario, i Sindaci, gli Amministratori, gli Enti e differenti Realtà Associative. Alle 10, nel medesimo posto, un dibattito capace di porre esperienze e opportunità a confronto – prestando particolare attenzione alle storie di resistenza e di rinascita – ha ripreso il tema di fondo del Festival, ossia la “Restanza”.

“La Restanza – affermano gli organizzatori in Rete – è una parola rotonda. Una parola il cui significato è una mescolanza di errori, bellezza, stimoli, silenzi e qualità; una matassa aggrovigliata che ha il desiderio di srotolarsi piano piano per recuperare la fedeltà delle cose mobili, sane e intelligenti. Un luogo speciale, un giardino da curare, condividere, odioso, al punto da amarlo, nel quale stare in buona compagnia o da soli, per lasciare che l’immaginazione si muova liberamente nel tempo e nello spazio. La Restanza per noi è un fazzoletto di terra, l’attesa, un’alba per respirare, uno sconfinato pretesto a colori dove ritrovare l’umanità, per un futuro presente”.

adv-478

Ad aprire il primo appuntamento culturale de “Il Giardino delle Parole”, tenutosi nel pomeriggio a partire dalle ore 15:30, nomi e volti noti al grande pubblico: Don Luigi Ciotti, Elio Carmi, Miriam Camerini, Jean Blanchaert e Suor Giuliana Galli. Alle 18, a Moncalvo, al Teatro Civico, il gremito pubblico ha assistito allo spettacolo Da questa parte del mare” di Gianmaria Testa, con Giuseppe Cederna, per la regia di Giorgio Gallione, tratto dal libro postumo di Gianmaria Testa, pubblicato dalla casa editrice Giulio Einaudi Editore con la prefazione di Erri De Luca. Questa sera, lunedì 14 ottobre 2019, alle ore 21, “Il Giardino delle Parole” vedrà come ospite Oscar Farinetti. L’evento si svolgerà presso il Castello di Ponzano, Comune in Provincia di Alessandria.

Le foto sono di Gabriele Farello e di Enrico Sperone.

Itaca 2019
Itaca 2019
Itaca 2019
Itaca 2019
Itaca 2019
Condividi:
adv-401
Diretta TV
adv-988
Leggi Anche
adv-494
X