frammenti di storia
adv-210

ALESSANDRIA – Inaugurata martedì nella casa di Giovanni Gasti a Castellazzo dal Capo della Polizia Franco Gabrielli, dal Direttore della Direzione Centrale Anticrimine Francesco Messina, dal Direttore della Direzione di Polizia Scientifica della Polizia di Stato Luigi Rinella, nonché dal Questore di Alessandria Michele Morelli, la mostra “Frammenti di storia-L’Italia attraverso le impronte, le immagini e i sopralluoghi della Polizia Scientifica” questi giovedì e venerdì sarà aperta al pubblico e visitabile nella sede dell’Università del Piemonte Orientale di viale Teresa Michel di Alessandria, dalle 9 alle 16. 

La mostra illustra una delle principali attività d’intervento della Polizia di Stato attraverso documenti e fotografie che permettono di fermare il tempo su alcuni dei momenti più drammatici dell’Italia degli ultimi decenni: l’arresto di Sandro Pertini, l’omicidio Matteotti, il mostro di Firenze, le stragi di mafia e quelle dell’eversione nera.