adv-405

OTTIGLIO – I Carabinieri di Ottiglio hanno denunciato per maltrattamenti in famiglia due uomini di 44 e 77 anni. In entrambi i casi l’Autorità Giudiziaria ha attivato il cosiddetto Codice Rosso, la legge recentemente approvata dal Parlamento che tutela le vittime, autorizzando immediati strumenti di protezione.

Nel primo caso le indagini hanno evidenziato che i maltrattamenti nei confronti della compagna e dei figli duravano da otto anni. Per questo al 44enne è stato proibito di avvicinarsi e di contattare la sua famiglia.

Riguardo al caso del 77enne l’anziano è accusato di aver vessato da circa due anni la moglie.

I Carabinieri di Balzola, inoltre, hanno denunciato un uomo di 38 anni per violazione degli obblighi di assistenza familiare, dopo la querela della ex compagna. Da gennaio 2018 l’uomo avrebbe violato gli obblighi assistenziali nei confronti delle figlie minorenni.

I Carabinieri di Ticineto, infine, hanno denunciato un 46enne di Casale per violazione degli obblighi di assistenza familiare e minaccia. Secondo la querela della ex moglie, infatti, da più di tre anni l’uomo non avrebbe più adempiuto agli obblighi assistenziali nei confronti dei figli minori. Dopo aver saputo di essere stato querelato, avrebbe pesantemente minacciato l’ex moglie.

Foto di repertorio

adv-310