adv-638

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Nonostante il pericolo e i ripetuti appelli, diffusi già da sabato, continua l’azione scellerata di chi sposta le transenne per accedere in tratti stradali interdetti. Un’azione che mette a repentaglio la propria incolumità, ma anche quella di altri automobilisti.
Così facendo il rischio è di trovarsi in situazioni di pericolo cui si aggiunge il rischio di distogliere il lavoro prezioso delle forze dell’ordine e dei mezzi di soccorso in un momento delicato per tutto il territorio.  Proprio per questo chi verrà sorpreso a spostare cartelli o transenne lungo strade o vie interdette sarà passibile di denuncia. La Protezione Civile infatti potrà prendere le targhe delle auto che saranno sorprese a transitare in tratti non agibili è comunicare la violazione alle autorità competenti.