SERRAVALLE SCRIVIA – Una donna di origini bulgare di 23 anni è stata fermata e denunciata dai Carabinieri per il reato di tentato furto con destrezza all’Outlet di Serravalle Scrivia.

La donna, approfittando della fila alle casse di un punto vendita e del gran nunero di persone, ha infilato le mani nella borsa di una cliente in attesa di pagare ed è riuscita a sfilarle il portafogli.

Ad accorgersi di tutto è stata la commessa al registratore di cassa che ha subito avvertito la cliente. A quel punto sono stati immediatamente preallertati Carabinieri e la vigilanza, che hanno fermato la donna e l’hanno condotta in caserma per accertamenti, acquisendo contestualmente le telecamere di videosorveglianza che avevano immortalato in maniera inequivocabile il gesto della donna, già in passato denunciata per furto con destrezza.

adv-588

I Carabinieri raccomandano, soprattutto nel periodo Natalizio dove si trovano grandi assembramenti, di prestare attenzione a portafogli e borse. I luoghi di maggior rischio restano le zone dello shopping, ma anche i mezzi pubblici e le zone di transito, come stazioni ferroviarie e aeroporti.