Vigili del Fuoco

MASONE – Sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco di Ovada ieri sera sulla A26 tra Masone e Genova, all’altezza del viadotto San Pietro, per soccorrere un uomo precipitato dal viadotto. L’uomo, un algerino diretto in Francia, era sceso dall’auto per una necessità fisiologica e ha poi scavalcato il guard rail senza accorgersi che al di sotto c’era il vuoto. Inevitabile quindi il volo di 7 metri che ha fatto precipitare l’automobilista sulla strada sottostante. È stato l’amico che viaggiava con lui a lanciare l’allarme.

L’uomo è ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Martino di Genova.