Oro artigianato
adv-874

VALENZA – Domani, martedì 9 dicembre, Valenza si confronterà sui temi legati al mondo orafo. Confindustria Alessandria incontrerà le aziende del settore a Valenza al Teatro Sociale alle 14 per l’Assemblea annuale affiancata, dalle 10, al convegno ‘L’Alta Gamma Made in Piemonte: un gioiello di sostenibilità nell’era digitale‘.

Il convegno sarà incentrato su sostenibilità e multicanalità definite “sfide chiave per il futuro di tutto il mondo del lusso” da integrare nella cultura di processo e prodotto all’interno dell’azienda.

Durante la sessione del mattino esperti di settore, speaker di alto livello e testimonial del mondo dell’Alta Gamma e della Gioielleria discuteranno su come questi temi vengano affrontati all’interno di realtà rinomate e come possano essere a loro volta adottati in realtà aziendali di minori dimensioni. Nel pomeriggio l’evento proseguirà con un momento di networking durante il quale le aziende piemontesi partecipanti avranno la possibilità di confrontarsi con i relatori presenti al convegno nonché di incontrare la delegazione straniera di giornalisti e blogger del settore lusso provenienti da Emirati Arabi, Francia, Inghilterra, Spagna, Olanda ecc. Per maggiori dettagli sulla composizione della delegazione si prega di visionare la scheda profili allegata, in continuo aggiornamento All’interno del Teatro verrà inoltre allestita un’area mostra dove le aziende piemontesi del comparto orafo (max 10) potranno presentare le proprie collezioni; l’obiettivo sarà promuovere le eccellenze piemontesi del comparto gioielleria e lusso nel loro complesso.

adv-608

BarberisA seguire si terrà l’Assemblea annuale delle aziende orafe di Confindustria Alessandria che aprirà i lavori al pomeriggio con la relazione di Francesco Barberis, Presidente del Gruppo. Seguirà l’intervento di Stefano de Pascale, Direttore di Federorafi, che illustrerà progetti e attività rivolti alle imprese: dalla promozione della gioielleria italiana negli Stati Uniti con la visita di buyer americani alla fiera di Vicenza di gennaio 2020 per la selezione di nuovi fornitori (candidature aperte anche ad aziende non espositrici alla manifestazione), al nuovo approccio al mercato giapponese, con presentazione dell’attività di mappatura della distribuzione giapponese e del livello di percezione nel consumatore finale del valore del gioiello Made in  Italy, al programma “Prima” di fiera Vicenza /IEG. Saranno presenti all’Assemblea dedicata agli imprenditori orafo-gioiellieri associati, anche funzionari  di Confindustria Alessandria per fornire informazioni  in merito alle attività di assistenza specialistica svolte quotidianamente per gli imprenditori sulle tematiche prevalenti:  normative e aspetti fiscali, area lavoro, contrattuale e previdenziale, import-export ed aspetti doganali, partecipazioni fieristiche, contributi e finanziamenti, sicurezza e adempimenti, oltre alle attività di formazione svolte dal Cesi – Centro Servizi di Confindustria Alessandria.