Cittadella degrado
adv-375

ALESSANDRIA – Altro affronto al monumento più prezioso di Alessandria, la Cittadella. Ileana Spriano, capo delegazione del Fai di Alessandria, usa l’ironia per descrivere l’ultimo atto indegno ai danni dell’indifesa ex fortezza militare e, al contempo, denuncia l’assurdità di una situazione che peggiora ogni giorno di più. Qualcuno infatti, nelle ultime ore, ha rubato uno dei portoncini in ferro dell’entrata, un’azione, spiega Spriano, compiuta scientificamente e addirittura utilizzando un furgoncino vista la pesantezza della porta. Una ferita ulteriore inferta al complesso “più bello della città e contro cui il Fai e il generoso custode Tonino possono poco“. “Chi è venuto a prendere quel portoncino verrà anche per  gli altri e non è possibile assistere a questo scempio. A tutto questo si aggiunga il fatto che ogni giorno vengono lasciati resti di cibo per i gatti, in diversi punti della struttura, e questo attira ratti e non fa che aumentare il degrado. Non è possibile continuare così“.

La delusione di Ileana Spriano è quella di tutto il Fai: “Siamo quattro gatti e chiunque ormai entra in Cittadella, con i mezzi che vuole, aggiungendo degrado a degrado, abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti per evitare che questo luogo sia esposto a un triste declino.” Di seguito le immagini del Fai relative al furto e ai resti di cibo lasciati in alcuni punti del complesso.
Cittadella degradoCittadella degradoCittadella degradoCittadella degradoCittadella degradoCittadella degradoCittadella degrado

 

adv-141