Si presenta sotto casa della ex a Valenza con un grosso coltello da cucina: arrestato 60enne
adv-356

Si era presentato sotto casa dell’ex compagna ubriaco e con  in tasca un taglierino, un manubrio normalmente utilizzato per fare pesi, un punteruolo in una busta  e persino un grosso coltello da cucina, gettato poco distante alla vista dei Carabinieri. Quando i militari  di Valenza hanno raggiunto l’uomo, il 60enne, originario della Sardegna, aveva già rotto la cassetta delle poste e stava violentemente battendo contro la porta di casa dell’ex compagna.  Solo qualche giorno prima la 40enne si era rivolta ai Carabinieri per denunciare le ultime minacce subite dal 60enne da cui si era separata ormai da un anno. Una segnalazione che si era andata ad aggiungere alla denuncia già presentata a luglio e che ha spinto i militari a monitorare con attenzione gli spostamenti del 60enne. Da mesi ormai l’uomo, disoccupato e già noto alle Forse dell’ordine, perseguitava la donna che ora potrà finalmente tirare un sospiro di sollievo. Bloccato e immobilizzato, non senza difficoltà, i militari hanno arrestato il 60enne per stalking, danneggiamento e resistenza a Pubblico Ufficiale.

adv-161