paolo_lantero

OVADA – Il sindaco di Ovada, Paolo Lantero, non si capacita della situazione in cui versano le infrastrutture che collegano il suo territorio a Genova e per questo scriverà al Presidente della Repubblica e al Premier. Nonostante le autostrade in ginocchio infatti le ferrovie, ha spiegato Lantero, hanno addirittura cancellato tre corse sostituendole con bus. Un paradosso privo di ogni buon senso che deve essere risolto.

Chiediamo attenzione per i nostri territori e sicuramente ci vuole una azione di maggior livello per risolvere i nostri problemi.”  Per il sindaco “si è smarrito il buon senso perché quando c’è un problema di viabilità le ferrovie danno supporto e non viceversa“. Da qui il “richiamo a un impeto patriottico che risolva le questioni. Abbiamo bisogno che ci si metta tutti insieme a parlare dei problemi, ciascuno con il proprio impegno“. Intanto la settimana prossima si terrà una riunione in Prefettura per affrontare il tema insieme ai sindaci e agli enti locali coinvolti “per poi arrivare a una discussione congiunta anche con le altre realtà del versante ligure”.