videochat
adv-966

PIEMONTE – Il Piemonte sarà la prima regione in Italia a sperimentare la videochiamata al numero unico di emergenza 112. Il servizio permetterà di mettere in contatto video gli operatori della centrale operativa e chi chiede aiuto. Questa sperimentazione è stata presentata a Saluzzo, in provincia di Cuneo, dove si trova la Centrale unica di risposta al 112.

Prima avevamo solo le orecchie, ora abbiamo anche gli occhi sull’intervento, fin dal primo minuto. Siamo orgogliosi di questa implementazione, che ci permette di essere ancora più vicini al cittadino“, ha spiegato ad Ansa il direttore Emergenza 118 regionale Mario Raviolo. Questa novità permetterà di effettuare valutazioni più precise, fornendo a chi può soccorrere, informazioni più adeguate, corrette ed efficaci.

Per accedere al servizio non servirà nessuna App ma sarà sufficiente accettare il messaggio sms ricevuto dalla Centrale operativa del 118, attraverso il semplice browser con cui si naviga su Internet con lo smartphone, attivando così la videochat con gli operatori sanitari. Quindi da adesso in poi la Centrale operativa avrà non solo orecchie, ma anche occhi per formulare la prima ipotesi diagnostica di patologia e gravità del paziente per il quale è stato richiesto soccorso.

adv-528