CASALE MONFERRATO – Sono terminate nella mattina di martedì 25 febbraio 2020 le operazioni di spostamento della tenda di pre-triage dedita ai controlli sul coronavirus e allestita dalla Protezione Civile fuori dall’Ospedale Santo Spirito di Casale Monferrato. Una decisione che è stata presa per avere una maggiore visibilità.

Il Comune di Casale Monferrato ha anche voluto ricordare che all’interno della tenda non si fa alcun tipo di controllo e tampone sul coronavirus. La ‘struttura’ svolge infatti una attività di pre-triage, ovvero uno screening prima di accedere al Pronto Soccorso. Qui il personale sanitario valuterà i singoli casi e deciderà il percorso differenziato da paziente a paziente. 

Chi dovesse presentare inoltri evidenti sintomi assimilabili a un contagio da coronavirus può contattare il numero 1500, il proprio medico di base e le ASL di riferimento. Solo in caso di urgenza, infatti, è consentito utilizzare il numero 112, mentre si devono evitare accessi impropri al pronto soccorso.