CASALE MONFERRATO – Vigne, borghi arroccati e dolci colline. Ma anche Moleto, Rosignano e Ozzano. Insomma, il nostro Monferrato. Uno scenario suggestivo e unico scelto dalla celebre testata Quattroruote, che si occupa del mondo automobilistico, per testare la nuova Mercedes-Benz Glb. Il tutto documentato in un video dove si scorgono elementi tipici dei pendii di quelle zone.

Ecco che nelle immagini del filmato si riconoscono le sei ciminiere della dismessa Milanese Azzi e i giganteschi mulini della Cementi Rossi di Ozzano Monferrato. Questi ultimi due scenari di archeologia industriale hanno fatto da sfondo alla presentazione finale della vettura.