Miroglio Group produrrà mascherine per il Piemonte contro il coronavirus

PIEMONTE – La Miroglio Group di Alba produrrà le mascherine in tessuto a uso sanitario per l’emergenza coronavirus in Piemonte. Lo ha annunciato l’assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi: “Ringrazio di cuore la disponibilità dell’azienda che ha prontamente risposto al nostro appello. C’è carenza di mascherine e quelle che fornirà la Miroglio Group hanno il vantaggio di essere riutilizzabili, in quanto lavabili almeno una decina di volte“.

Già sabato Miroglio Group fornirà le prime 15 mila mascherine. Nel tempo l’azienda arriverà a una produzione di 25 mila pezzi al giorno in esclusiva per il Piemonte. A garantire il sostegno economico dell’iniziativa i due distretti Rotary del Piemonte. Analizzando il piano produttivo, il trattamento antigoccia verrà effettuato interamente presso lo stabilimento Miroglio Textile di Govone, mentre la mascherina sarà prodotta presso gli stabilimenti italiani partner di Miroglio Fashion srl.

L’azienda albese ha anche annunciato di essere in grado di produrre 600 mila mascherine in due settimane, equivalenti a 6 milioni di utilizzazioni.

adv-791