adv-508

PIEMONTE – L’ultimo bollettino di aggiornamento dell’Unità di crisi della Regione riporta 19 nuovi decessi di persone positive al test del “Coronavirus Covid-19”. Il territorio più colpito è quello torinese, con sei persone decedute mentre in provincia di Alessandria i casi sono due. Questo invece il triste elenco di morti nel resto del territorio: 2 a Vercelli, 2 nel Cuneese, 1 nel Biellese, 5 nel Novarese, 1 extra regionale. Il totale complessivo è ora di 617 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 137 ad Alessandria, 23 ad Asti, 58 a Biella, 39 a Cuneo, 87 a Novara, 199 a Torino, 28 a Vercelli, 35 nel Verbano-Cusio-Ossola, 11 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

Il segnale positivo arriva dalle persone guarite. Il numero è salito a 41 con questa suddivisione provinciale: 21 residenti in provincia di Torino, 3 nell’Alessandrino, 5 nel Cuneese, 5 nell’Astigiano, 4 del Novarese, 1 nel Vercellese, 2 provenienti da fuori regione. Altri 162 sono “in via di guarigione”, cioè risultati negativi al primo tampone di verifica dopo la malattia e attendono ora l’esito del secondo.

Aumentano ancora le persone positive al “Coronavirus Covid-19” in Piemonte, arrivate a quota 7.671 . In provincia di Alessandria la cifra è pari a 1.197 casi. Questa la situazione nelle altre province: 318 in provincia di Asti, 399 in provincia di Biella, 588 in provincia di Cuneo, 657 in provincia di Novara, 3.658 in provincia di Torino, 397 in provincia di Vercelli, 308 nel Verbano-Cusio-Ossola, 71 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 108 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 439. I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 21.511, di cui 13.513 risultati negativi.

adv-32