adv-992

ALESSANDRIA – La sede provinciale dell’Anpi di Alessandria, insieme alle sezioni dei centri zona e numerose altre sezioni della nostra provincia, hanno ordinato 15 mila mascherine chirurgiche certificate dal produttore cinese Quanzhou Niso Industry Co. da donare agli ospedali alessandrini. Il valore delle mascherine è di poco superiore ai cinquemila euro. I dispositivi di protezione individuale verranno consegnati entro il 20 aprile alla Protezione Civile di Alessandria che si occuperà poi della distribuzione.

Con questo gesto l’Associazione Partigiani della Provincia di Alessandria si unisce a coloro che sostengono in questo periodo il meraviglioso lavoro del personale medico, paramedico, infermieristico degli Ospedali, dei reparti di terapia intensiva, dei medici di base, della Croce rossa, della Protezione Civile delle forze dell’ordine e di quanti a vario titolo sono impegnati a prestare soccorso ai malati di Covid19“, si legge in una nota dell’Anpi. “Abbiamo ritenuto di essere presenti, seppur con un piccolo ma per noi importante contributo, a favore di chi oggi è un esempio per il nostro amato Paese“, aggiunge l’Associazione dei partigiani.

È ancora possibile contribuire con un versamento sul conto della Federazione Provinciale iban IT41Z0503410404000000000328 con la relativa causale.