Anziani

MURISENGO – Tamponi a tappeto alla Rsa Confraternita San Michele e Associazioni Convivenza Anziani e Convivenza Anziani San Candido di San Candido di Murisengo questo mercoledì 8 aprile. Lo ha comunicato il direttore della struttura Gabriele Zonca che ha specificato la portata dell’intervento. In tutto sono state 46 persone sottoposte a tampone, tra ospiti, oss, infermieri e ausiliari, incluso il direttore. Nel dettaglio, si è trattato di 14 ospiti delle due Convivenze e di 16 della Rsa, oltre a 16 lavoratori. I risultati verranno resi noti a 48 ore dal prelievo. In parallelo, gli operatori in malattia sono stati recentemente chiamati per il tampone drive-in clinics ad Alessandria.

“Non appena avremo gli esiti” spiega Zonca, “provvederemo a far effettuare i test sierologici a coloro che risulteranno negativi, al fine di concedersi qualche libertà in più a chi è immune.  Da mesi avevano lanciato l’allarme. Solo ora l’attenzione si è accesa anche sulle Rsa. Nel frattempo, molti hanno perso la vita. Non mi sarei perdonato che il prezzo pagato dalle vittime fosse caduto nel silenzio. Mi auguro che i tamponi a tappeto possano soddisfare, velocemente, tutte le strutture che ospitano anziani, affinché non si perdano altre vite”. Era stato lo stesso direttore, alcuni giorni fa, a lanciare l’allarme per il numero impressionante di decessi, 11 in 21 giorni, all’interno della struttura.