Fondazione Uspidalet
adv-483

ALESSANDRIA – In occasione della Pasqua, la Fondazione Uspidalet Onlus – ormai da tempo impegnata nella raccolta fondi #iofacciolamiaparte per acquistare materiale sanitario e attrezzature per l’Azienda Ospedaliera di Alessandria – ha voluto portare un sorriso all’interno degli ospedali alessandrini. Infatti attraverso un viaggio ricco di ‘dolcezza e solidarietà’ sono arrivate 150 colombe artigianali prodotte dalla pasticceria Zuccarello di Collegno per essere consegnate agli ospedali Civile e Infantile di Alessandria e al presidio ospedaliero di Acqui Terme. Il dono delle colombe pasquali da parte della Fondazione è stato reso possibile grazie al sostegno di Giuso, azienda del territorio alessandrino, del Gruppo Casa Optima, holding multibrand, numero uno a livello mondiale nella produzione di semilavorati per il gelato artigianale e per la pasticceria d’eccellenza.
Fondazione UspidaletSolidarietà significa sostenere progetti importanti per soddisfare le urgenze attuali nella lotta al coronavirus, ma significa anche donare un po’ di gioia ai medici e agli operatori sanitari che si stanno sacrificando per tutti noi – sono le parole del Presidente della Fondazione Uspidalet, Bruno Lulani. Per questo abbiamo pensato che un gesto ‘di dolcezza’ avrebbe potuto rendere più serena una giornata di festa come la Pasqua, che da molti sarebbe stata vissuta nei reparti a curare le tante, troppe persone ammalate di Covid-19”.
La consegna delle colombe negli ospedali ha rappresentato pertanto l’augurio di buona Pasqua da parte della Fondazione Uspidalet Onlus. “Ma l’Uspidalet ha voluto pensare anche a coloro che rendono possibile l’azione della Fondazione tutti i giorni, cioè a tutti coloro che stanno continuando a darci il proprio contributo e che non
hanno mai smesso di dimostrarci fiducia” ha precisato il Presidente Lulani. E così è stato creato un vero e proprio documentario attraverso un ‘viaggio’ all’interno del
laboratorio artigianale della pasticceria di Lorenzo e Aurica Zuccarello a Collegno. Tre puntate che si possono vedere sulla pagina Facebook e sul sito della Fondazione Uspidalet Onlus che raccontano e spiegano la preparazione delle colombe: dalla lavorazione del lievito madre, prima importante fase della preparazione, all’impasto “serale” seconda lavorazione che permette di arrivare alla fase finale del procedimento con l’impasto “mattutino”, cui seguono la pezzatura e la pesatura. Per venire infine confezionate e consegnate “ai nostri eroi, medici e personale sanitario che si sta prodigando con passione e altruismo alla lotta al Coronavirus”.
La raccolta fondi #iofacciolamiaparte prosegue perché sono ancora tante le richieste che arrivano dall’Ospedale, con necessità urgente di dispositivi di protezione individuale, proprio per proteggere chi si occupa dei nostri malati.
E’ possibile sostenere la Fondazione Uspidalet attraverso il sito, oppure con donazioni a mezzo bonifico bancario: Causale “Pro azienda ospedaliera Emergenza Covid 19” a Banca Intesa San Paolo, codice IBAN IT45 F0306909 6061 0000 0111 150 .
Fondazione Uspidalet Fondazione Uspidalet