adv-223

ALESSANDRIA – Non si ferma la campagna di raccolta fondi della Fondazione Uspidalet Onlus, per la seconda volta impegnata nell’acquisto dei dispositivi di protezione individuale necessari all’Ospedale di Alessandria a fronteggiare l’emergenza Covid-19. Purtroppo non è ancora finita e sono ancora tante le richieste che arrivano, anche direttamente, dai medici e dagli operatori sanitari, in prima linea sul campo, che chiedono di poter operare in sicurezza nella cura dei malati.

Si tratta di acquistare 2 mila kit di dispositivi di protezione individuale che comprendono calzari, camici monouso, guanti e mascherine (chirurgiche e ffp3).

“Con una donazione di 25 euro per ogni kit, proteggiamo i nostri eroi per due turni di lavoro. Ma qualsiasi piccolo contributo è un gesto importante, che permette a tutti noi di essere vicini a coloro che per mesi hanno combattuto vicino ai pazienti malati di Covid-19. E provare, uniti, a sconfiggerlo” ha detto il Presidente della Fondazione Uspidalet, Bruno Lulani.

adv-428

Il secondo progetto è relativo all’acquisto di un broncoscopio con colonna e sistema di registrazione di immagini, per il reparto di Pneumologia. Un apparecchio fondamentale per fare diagnosi veloci e precise sui pazienti affetti da coronavirus.

Intanto la campagna #iofacciolamiaparte ha superato i 1000 donatori, con una raccolta fondi vicina ai 500 mila euro: questo ha permesso di portare a termine sei progetti importanti tra cui gli oltre 400 caschi C-PAP utili alla respirazione dei malati di polmonite grave, due ecografi e due monitor defibrillatori per la terapia intensiva. Ma anche 9 monitor con centralina per la Terapia Intensiva del DEA e 10 letti per la Terapia Sub Intensiva, oltre al primo acquisto di dispositivi di protezione per il personale.

Tutto questo è stato possibile perché davvero in tanti hanno dimostrato fiducia nella nostra solidarietà, facendo ognuno la propria parte”.

adv-435

Continuiamo a farla per raggiungere i nuovi obiettivi attraverso il sito http://www.fondazioneuspidalet.it/ oppure con bonifico bancario.

Causale “Pro azienda ospedaliera Emergenza Covid 19” a Banca Intesa San Paolo, codice IBAN IT45 F030 6909 60610000 0111 150