adv-785

CARROSIO – Il sindaco di Carrosio, Valerio Cassano, lancia l’appello ai suoi concittadini perché aderiscano alla proposta di sottoporsi al test sierologico e comprendere se abbiano contratto o meno il coronavirus, magari senza sintomi. L’obiettivo di questa richiesta è di arrivare un quadro sanitario puntuale in vista della ripartenza del 4 maggio. Soprattutto perché a Carrosio, che conta circa 500 abitanti, sino a oggi non si sono verificati contagi.

I test, che verranno eseguiti dal laboratorio Casa della Salute di Busalla in provincia di Genova, verranno distribuiti ai cittadini che accetteranno di effettuarli a un costo di 20 euro. Il prelievo del sangue servirà per rilevare l’eventuale presenza degli anticorpi IgG e IgM anticoronavirus. I primi che si potranno sottoporre all’esame saranno i lavoratori e chi si muove da un paese all’altro. Il prelievo verrà eseguito direttamente a casa del cittadino da un medico e potrà essere prenotato allo 0143/648891 da domani, giovedì 30 aprile, e poi per i giorni 2, 4 e 5 maggio.

adv-793