In Piemonte la percentuale dei nuovi positivi giornalieri su base dei tamponi effettuati è dell’8%

TORINO – La giornata di venerdì 1 maggio 2020 ha registrato in Italia un record di tamponi effettuati per la ricerca del Covid-19. Per la prima volta dall’inizio della pandemia sono stati oltre 70 mila i test effettuati sulla popolazione. Complessivamente il numero dei tamponi eseguiti arriva alla stratosferica cifra di 2.053.425. Il rapporto tra tamponi fatti e positivi trovati è al 2,6%, ancora record positivo che conferma il trend in calo.

adv-232

Secondo le elaborazioni statistiche effettuate da SkyTg24 in realtà togliendo i tamponi ripetuti, circa un terzo, la percentuale di nuovi positivi trovati è del 4,5%. Ovvero 2 punti percentuali in più di quanto in realtà sembrerebbero dire in una prima analisi i dati diffusi dalla Protezione Civile nella giornata di ieri. Ancora preoccupante l’incidenza in due regioni italiane: la Lombardia è al 10%, mentre il Piemonte intorno all’8%.